E’ tempo di formarsi

Il volontariato Koru e la formazione, grazie a un progetto sostenuto da Regione Lombardia

Il Volontariato, quello con la V maiuscola, è condizione sine qua non per sostenere con successo attività di supporto a enti e persone che operano nel mondo dell’emergenza umanitaria e sanitaria. Le vicende degli ultimi anni e l’attualità ne sono una testimonianza evidente.

Esiste ovviamente un mondo in cui l’aiuto e il sollievo non sono emergenza ma una necessità costante: la disabilità è uno di questi.
Koru vanta un’esperienza pluriennale di volontariato al fianco della Cooperativa sociale Progetto98, impegnata in attività di recupero per persone con disabilità acquisita post trauma.

Azioni di volontariato e loro modalità ai tempi della comunicazione online

Il ruolo del volontario oggi può essere esplicato in diverse forme e non più solo attraverso la presenza fisica sul campo.
Uno dei suoi obiettivi è anche quello di riuscire a coinvolgere nuovi donatori e benefattori attraverso attività di crowdfunding ed eventi.

Il volontario è necessariamente anche un buon comunicatore in grado di divulgare i valori e gli obiettivi dell’organizzazione per cui è impegnato in prima linea.


Regione Lombardia grazie a un nuovo bando di sostegno alle attività di volontariato ci ha permesso di finanziare ore di formazione in cui ci prepariamo proprio ad implementare le nostre capacità comunicative in ambito sociale:
– conoscenza delle potenzialità dei social
– condivisione di raccolte fondi attraverso piattaforme di crowdfunding
– promozione e organizzazione di eventi benefici

L’esperienza dei volontari Koru, oggi parte dall’aula di formazione.
Riprendersi la vita dopo il Covid, comunicando meglio: questo è il titolo del progetto presentato a Regione Lombardia. L’occasione dataci dal precedente progetto “Riprendersi la vita dopo il Covid” ci ha permesso di sperimentare l’efficacia di una comunicazione strutturata, coordinata e condivisa. Per la prima volta abbiamo avuto accessi di utenza intercettati tramite siti e social, cosa che non era mai avvenuta nel passato. Molto da fare rimane ancora sulla formazione e la realizzazione di campagne ad hoc per il
fundraising, intervento che Koru potenzierà proprio in questa occasione .

Non solo formazione…I sabati del sollievo

Il progetto sostenuto da Regione Lombardia ci permette di gestire anche attività a favore di 8 utenti con disabilità, scelti tra coloro che maggiormente hanno difficoltà a permanere in famiglia (per anzianità o malattia dei caregiver).
Da gennaio a Luglio 2022 frequenteranno il CSE di Somma Lombardo anche il sabato, svolgendo attività educative di espressività corporea e socializzazione, affiancati da educatori della Progetto98 e da volontari della nostra organizzazione Koru

Gadget natale. SNOCCIOLIAMO LA SOLIDARIETA’….

Natale 2021: pronti i gadget natale di Koru OdV e Progetto 98 per la raccolta fondi a sostegno delle attività educative e per snocciolare la solidarietà.

Anche il 2021 se ne va e porta con sé da un lato  la gioia di aver potuto realizzare le nostre attività educative ma, dall’altro,  la tristezza per la rinuncia a tutti i momenti aggregativi che tanto importanti erano (e sono) per la nostra socialità e le nostre raccolte fondi.
Ci risponde Rita Michelini  socia volontaria della nostra organizzazione di volontariato.

Perché snoccioliamo la solidarietà?

“Perché i nostri cari amici della azienda agricola Fornara di Carpignano Sesia (NO) ci hanno fornito, a un ottimo prezzo, le nocciole tostate. Sono buone, fanno bene alla salute, fanno conoscere la società agricola e, soprattutto,  ci permettono di raccogliere fondi per le nostre attività e sostenere il nostro bilancio  fortemente penalizzato dalla pandemia. Come nel 2020 non abbiamo potuto realizzare la festa d’estate a Luglio né il  pranzo sociale di Ottobre, né il progetto impacchettiAMO la solidarietà …. insomma è arrivato il momento di snocciolare la solidarietà cioè  di dare apertamente, senza reticenze, il vostro aiuto…. Sono, infatti, pronti i nostri regali solidali per il Natale 2021!!

Sono davvero simpatici ed economici.

Per fare un regalo utile o frizzante ma comunque  solidale perché, appunto, il ricavato va a sostegno delle attività educative.

Il dono 2021 della campagna snoccioliamo la solidarietà è la confezione di Prosecco cuvee extra dry Casa Gialla – Zanetton con il pacco da 250 gr. di nocciole LA TOSTATA. Oppure:

  • il pacco singolo di nocciole LA TOSTATA
  • un fermo Roero Arneis DOC Albaspina
  • un corposo Nebbiolo langhe doc “Suri Mesdi”

Regali da sorseggiare e assaporare per il  loro gusto deciso e valorizzato dalla solidarietà sociale.

Poi abbiamo

  • le saponette donate da Alchimia Soap di Olgiate e personalizzate con carta dipinta nei laboratori artistici dei CSE.
  • Un elegantissimo telo palestra logato Progetto 98 utile giacché possiamo riprendere le nostre attività sportive
  • Le simpatiche magliette Ciclonecondividiamo ottimismo e amore… che rappresentano i progetti e le speranze degli anni trascorsi

SNOCCIOLATE LA SOLIDARIETA’ E CONTINUATE A SOSTENERCI!

Buone feste a tutti!!!!

Riprendersi la vita dopo il Covid

E’ un progetto finanziato grazie al bando di Regione Lombardia 2020:
Progetti enti associati – Sostegno delle attività di volontariato – Terzo Settore ID 2288745.
Riprendersi la vita dopo il Covid” vede la partecipazione di tre enti di Terzo Settore che operano sul territorio della Provincia di Varese : con noi di Koru Odv c’è Abaco Associazione di Promozione Sociale, che si occupa di disabilità intellettiva congenita e Per andare Oltre Onlus organizzazioni di Volontariato che, come noi, si occupa di persone con disabilità acquisita da cerebrolesione e delle loro famiglie.

Le nostre associazioni hanno rilevato bisogni emersi dal periodo traumatico del lockdown:

  • utenti disabili e loro famiglie in situazione di grave disagio dato dalla solitudine, dalla chiusura dei servizi e dalle difficoltà di accudimento totale del proprio congiunto;
  • interruzione, a causa di mancati introiti economici, di alcune attività finalizzate al ben-essere;
  • nuove richieste dal territorio da parte di famiglie bisognose di supporto e attività utili alla socializzazione e al reinserimento sociale.
    La finalità è quella di ripristinare le condizioni di ben-essere per le persone disabili e di attivare sostegni aggiuntivi per i familiari e nuova utenza.
    In particolare Koru Odv sta realizzando presso i centri socio-educativi della Progetto 98
  • attività espressivo-motorie (movimento per riacquisire bene-essere attraverso la percezione del proprio corpo, di sé, dell’altro da sé e dello spazio);
  • attività espressivo-relazionali (per permettere alle persone disabili la riacquisizione e il rinforzo delle competenze espressive usando canali comunicativi alternativi, attraverso il teatro dei burattini e la musicoterapia)
  • attività di sostegno individuale e di gruppo al caregiver (accompagnamento dei familiari a rielaborare l’esperienza del lockdown e delle fasi seguenti sostenendoli nel recupero del proprio ruolo, in particolare di moglie/marito);
  • attività di supervisione al volontario Koru nel rinnovo del sito Koru Odv, messo online nel mese di giugno 2021 ( destinato anche alla comunicazione e alla divulgazione del progetto finanziato da Regione Lombardia)

Ad oggi “Riprendersi la vita dopo il Covid” è un progetto ancora attivo e ben sviluppato grazie al quale proseguono le attività espressivo motorie e di sostegno ai caregiver, nel frattempo si sono concluse con successo le attività di Teatro dei Burattini e di Musicoterapia.

Grazie al finanziamento erogato siamo riusciti a portare avanti attività di cura della persona disabile e di attenzione per i suoi familiari che altrimenti i centri diurni avrebbero dovuto sospendere.